Logo Regione FVG

Guida al sito

La realizzazione del nuovo sito web dell'Azienda per i Servizi Sanitaria Universitaria Integrata di Trieste si è basata su 3 principi fondamentali: i bisogni dei cittadini in primo piano; accessibilità totale; partecipazione.
Il sito è stato concepito per faciltare al massimo il reperimento e la consultazione delle informazioni, senza alcun tipo di barriera.
La rete richiede usabilità: ogni sito dovrebbe essere usato con efficacia, efficienza e soddisfazione senza che gli utenti abbiano ricevuto istruzioni o formazione.
Ci siamo impegnati affnché questo sito risponda al massimo a tale principio.

I bisogni dei cittadini in primo piano

Il progetto per la creazione del nuovo sito si è focalizzato su un intento ben preciso: fornire ai cittadini una risposta immediata ai loro bisogni. Chiunque abbia partecipato alla creazione della struttura organizzativa, logica e semantica delle informazioni, della grafica, degli strumenti di ricerca e all’ideazione dei contenuti, l’ha fatto sempre pensando al punto di vista del cittadino.
Gli strumenti di navigazione sono semplici e ben visibili in ogni pagina, sempre coerenti ad un quadro unitario ma al tempo stesso flessibili, in modo da consentire ad ogni utente di definire il percorso di navigazione preferito.
La grafica arricchisce e potenzia la comunicazione, ma non è mai fine a se stessa: le immagini, i colori, il tipo dei caratteri e qualsiasi elemento visivo sono pensati per rendere più semplice ed immediata la consultazione.
Particolare cura è stata riposta nella realizzazione degli strumenti di ricerca poiché nella moderna società dell’informazione i motori di ricerca sono diventati lo strumento privilegiato di accesso alla conoscenza. Tali strumenti sono distribuiti ovunque nella struttura del sito e, come tutti i principali motori di ricerca del web, si basano su un motore di indicizzazione sintattico. Inoltre, ogni contenuto del sito è classificato in base al target di utenza a cui è dedicato, ed è possibile consultare il sito attraverso l'utilizzo dei classificatori presenti nella sezione "Semplifica la tua ricerca e scegli una categoria".

Accessibilità totale e partecipazione

Nella creazione del sito ha assunto rilievo centrale la nuova nozione di trasparenza, alla base del D. Lgs.33/2013 (“Decreto Trasparenza”), che la definisce così all’art.1:  “La trasparenza è intesa come accessibilità totale delle informazioni concernenti ogni aspetto dell'organizzazione e l’attività delle pubbliche amministrazioni, allo scopo di favorire forme diffuse di controllo sul perseguimento delle funzioni istituzionali e sull’utilizzo delle risorse pubbliche”.
Questa nuova concezione di trasparenza, introducendo nuove forme di controllo sociale dell’operato delle pubbliche amministrazioni, consente di coniugare ai classici controlli interni una pressione esterna volta ad assicurare che l’offerta di servizi sia conforme agli standard internazionali di qualità, nonché a rendere pubblici gli obiettivi e i risultati raggiunti.

La trasparenza non è intesa solo come amministrazione che si “giustifica” nei confronti dell’opinione pubblica su “che cosa fa“ e “come lo fa”, ma come una nuova “strategia di ascolto” che dalle critiche dell’opinione pubblica individui gli spunti per un miglioramento continuo.
Per questo motivo il nuovo sito sollecita ed agevola modalità di partecipazione e coinvolgimento della collettività. Ad esempio è possibile, tramite appositi form on line, sottoporre all'URP una segnalazione, un elogio o un reclamo, ed è inoltre possibile lasciare alla redazione del sito web un suggerimento per migliorare il sito o correggere un errore.
Inoltre il sito è dotato di un sofisticato sistema per l’elaborazione delle statistiche di accesso che permette di misurare, in forma rigorosamente anonima e nel rispetto della normativa sulla privacy, il gradimento degli utenti , interpretando il loro comportamento all’interno delle pagine visitate. Le statistiche di accesso si presentano, dunque, come un fondamentale strumento strategico per l’ottimizzazione del sito. Ad esempio è possibile individuare le parole chiave maggiormente utilizzate dai cittadini per effettuare ricerche nel sito, scoprendo in questo modo i servizi e le informazioni che gli utenti si aspettano si trovare.
I requisiti di forma previsti dalla normativa vigente in materia sono stati pienamente soddisfatti: si consulti a tal proposito la dichiarazione di accessibilità.

Top