Logo Regione FVG

Rimborsi cure termali

La Regione Friuli Venezia Giulia concede contributi per cure climatiche e termali nonché per soggiorni terapeutici, quali prestazioni aggiuntive di assistenza sanitaria a:

  • i mutilati e invalidi di guerra e per cause di guerra;
  • i mutilati e invalidi per servizio;
  • gli ex deportati nei campi di sterminio nazista K.Z., equiparati agli invalidi di guerra.

A coloro per i quali risulta comprovata l'impossibilità di far fronte autonomamente alle esigenze della vita quotidiana, e' riconosciuta la presenza di un accompagnatore, indicato dalla stessa persona interessata, per l'intero periodo di fruizione delle prestazioni.
I titolari di assegni di superinvalidita' sono ammessi alle cure climatiche in deroga alle condizioni di cui al comma 1, al solo titolo della loro minorazione.

L’istanza può essere rigettata per incompleta documentazione o mancanza di uno dei requisiti.
La corresponsione del contributo non potrà in ogni caso eccedere la spesa effettivamente sostenuta e documentata per il periodo di cura e/o soggiorno autorizzato. 

Cure climatiche e termali
Le cure climatiche e termali, per essere considerate delle prestazioni aggiuntive di assistenza sanitaria, devono essere costituite da un periodo di cura, quale fattore terapeutico atto a prevenire la riacutizzazione o complicazione dell'infermità nonché di patologie secondarie connesse con l'infermità principale.

Soggiorni terapeutici
I soggiorni terapeutici hanno finalità convalescenziale e si effettuano in località marine, montane, lacustri e collinari. Essi sono riconosciuti a soggetti che, in conseguenza delle patologie invalidanti, abbiano necessità di consolidare i risultati ottenuti con recenti ricoveri o prolungate cure ambulatoriali ovvero di prevenire aggravamenti di dette infermità cronicizzate e suscettibili di complicanze per le condizioni climatiche sfavorevoli delle località di abituale dimora.

Misura della prestazione sanitaria aggiuntiva e modalità di erogazione
Le prestazioni aggiuntive di assistenza sanitaria, nella forma di cure climatiche e termali nonché di soggiorni terapeutici sono concessi come contributo giornaliero, comprensivo delle spese di viaggio, rapportato al numero delle giornate di effettiva presenza nella località di cura e soggiorno. I contributi giornalieri vengono erogati successivamente alla conclusione del periodo di cura e soggiorno autorizzato.
Il contributo giornaliero viene fissato annualmente con Deliberazione della Giunta Regionale. Il contributo viene raddoppiato, qualora sia necessaria la presenza di un accompagnatore.

Le cure climatiche e termali nonché i soggiorni terapeutici sono concesse in forma indiretta dall'Azienda per l'Assistenza Sanitaria competente per territorio.
Una volta terminati i cicli di cure autorizzati dal Distretto competente, i beneficiari possono richiederne il rimborso allo stesso distretto autorizzante.

cosa sapere

cosa mi serve

Una volta terminati i cicli di cure autorizzati dal distretto competente, i beneficiari devono produrre, allo stesso distretto autorizzante, per l'erogazione del contributo, la seguente documentazione:

  • attestazione della struttura/stabilimento presso il quale sono state effettuate le cure climatiche e/o termali, prescritte ed autorizzate, indicante la tipologia delle cure effettuate, nonché i giorni di effettiva presenza corrispondenti al periodo di cura;
  • il titolo di spesa (fattura, ricevuta fiscale o altra regolare documentazione comprovante la spesa sostenuta per il soggiorno) in originale con relativa quietanza di pagamento.

La documentazione di spesa deve riferirsi al destinatario del contributo e all’eventuale accompagnatore, qualora ne sia riconosciuta la presenza.

cosa fare

dove e quando

vedi mappa
Visualizza
la posizione sulla mappa
vedi mappa

contatti

  • telefono:
    +39 040 3997814
    +39 040 3997850
    +39 040 3997804 solo per ausili incontinenza-cateteri-sacche
  • fax: +39 040 3997849
  • e-mail: dist1@asuits.sanita.fvg.it

sede

Via Lionello Stock 2 / Ulica Lionello Stock 2
34135 Trieste (TS)

Stanza 111 - Segreteria: stanza 108

indicazioni stradali  (il link apre una nuova finestra)

orari per accesso diretto

martedì, mercoledì e giovedì
8:30 - 11:30
per rilascio tessere sanitarie, cambio medico, assicurazione sanitaria all'estero e per stranieri in Italia, registrazione esenzioni per patologia, emissione/riemissione Carta Regionale dei Servizi

venerdì
8:30 - 11:30
per pratiche AFIR (ausili incontinenza-cateteri-sacche-rilascio autorizzazioni per celiaci-etc.)

orario per accesso previo appuntamento telefonico

lunedì
8:30 - 11:30
per coperture sanitarie per i lavoratori frontalieri - emissione/registrazione Modello S1

orario di risposta telefonica:

martedì, mercoledì e giovedì  12:30 -14:30
lunedì e venerdì  9:00 -12:00

contatti

  • telefono:
    +39 040 3992957
    +39 040 3992960
    +39 040 3992962
    +39 040 3992938 informazioni
  • fax: +39 040 39952938

sede

Via della Pietà 2/1
34129 Trieste (TS)

2° piano - stanze 204 / 205

indicazioni stradali  (il link apre una nuova finestra)

orari accesso diretto

orario solo per pratiche AFIR

lunedì e mercoledì
10:30 - 12:30

contatti

sede

Via di Valmaura 59
34148 Trieste (TS)

indicazioni stradali  (il link apre una nuova finestra)

Anagrafe Sanitaria

Attività distrettualizzata

- martedì e venerdì su appuntamento:
telefonando allo 040 3995810 dalle 9:00 alle 13:00 da lunedì a venerdì

contatti

  • telefono: +39 040 3995911
  • fax: +39 040 274475

sede

Via Cesare Battisti 6
34015 Muggia (TS)

Piano Terra

indicazioni stradali  (il link apre una nuova finestra)

Anagrafe sanitaria

- lunedì e mercoledì: 
   7:45 – 10:15 accesso diretto con erogazione max. 40 numeri eliminacode
- giovedì:
   8:00 – 11:30 accesso diretto con erogazione max. 50 numeri eliminacode

contatti

sede

Via Giovanni Sai 7
34128 Trieste (TS)

indicazioni stradali  (il link apre una nuova finestra)

orario per accesso diretto

accesso previo appuntamento

lunedì, martedì, giovedì e venerdì
8:00 - 12:00
- rilascio del modello S1(ex modello E106 e E109
- autorizzazioni di alimenti particolari

orario per pratiche STP e "codici 21"

 

trasparenza

Top