Logo Regione FVG

2019

Accessibilità per tutti
L’intelligenza artificiale (AI) in sanità

Convegno

dal 22 novembre 2019 al 22 novembre 2019  Strada di Fiume 447 34149 Trieste (TS) - Ospedale di Cattinara - Aula Magna Rita Levi Montalcini

Innovazioni tecnologiche per l’assistenza socio-sanitaria senza barriere e senza confini

convegno aula magna

Innovazioni tecnologiche perl’assistenza socio-sanitariasenza barriere e senza confini

Il percorso “Integrazione tra Robotica e Domotica in Sanità” è stato avviato da Federsanità ANCI FVG, insieme alla Regione FVG, il 16 e 17 novembre 2017 e  ha dato vita alla “Carta di S. Vito al Tagliamento sulla promozione della Robotica e Domotica nel nuovo paradigma di integrazione tra Ospedale e Territorio”, nonché  al convegno “Carta di Udine. Oltre la Domotica per una vita senza barriere per tutti” (8 novembre 2018), con il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri.  Con la Generalità della Giunta regionale del 27 settembre 2019 (n.1674),  la Regione FVG a ha inteso promuovere ulteriormente l’elevato valore sociale, culturale ed etico di questi temi. La finalità è quella di approfondire e sviluppare, con taglio multidisciplinare, i temi dello sviluppo di nuove tecnologie rivolte all’uomo e concepite sulla base dei suoi bisogni (e non viceversa), quali ad esempio la Domotica, l’ accesso e l’integrazione tra  banche dati online, l’ Intelligenza Artificiale, ICT,  E-Health, e, in generale, dello sviluppo sostenibile.

                L’appuntamento del 22 novembre a Trieste, costituisce, pertanto, l’evento – lancio del percorso interistituzionale e  multidiscioplinare  “Accessibility for All“ è promosso dalla Regione Friuli Venezia Giulia – Direzione Centrale Salute, Politiche sociali e Disabilità, in collaborazione con Federsanità ANCI FVG, ASUITS, ESOF 2020 Trieste, insieme all’Istituto Superiore di Sanità, al Comune di Trieste e a CRIBA FVG, con il patrocinio dell’Ordine dei Giornalisti del FVG, della Consulta regionale per le Persone Disabili e loro Famiglie, dell’’Università di Trieste e di tante altre istituzioni e associazioni impegnate per  questo “percorso di civiltà”, collegato, peraltro, con i progetti e i programmi per l’”invecchiamento sano e attivo”.

La prospettiva è quella di favorire la creazione di  tecnologie, hardware e software, che garantiscano uno sviluppo scientifico ed industriale secondo il principio fondamentale della  “piena accessibilità per  tutti” – Accessibility for All, da cui  deriva l’impegno prioritario per  l’integrazione tra i diversi sistemi,a partire da quelli sanitario, socio -sanitario, assistenziale e sociale,ma non solo. Si tratta, quindi, di promuovere una nuova mentalità rivolta al superamento  delle attuali “barriere”, settoriali e culturali, anche incentivando il mondo della ricerca  e dell’industria per progettare hardware e software ad uso di tutti, quale investimento fondamentale per il  benessere generale della società.

Inviare entro il 20 novembre 2019 la scheda d’iscrizione disponibile al link sottostante:

Top