Struttura Complessa

Igiene e Sanità Pubblica

Chi siamo

Rientrano nel mandato della Struttura:

  • Garantire la diagnosi e sorveglianza di infezioni emergenti di interesse per la sanità pubblica nel Friuli Venezia Giulia.
  • Garantire la diagnosi e sorveglianza epidemiologica e virologica delle malattie infettive prevenibili con vaccino in collaborazione con i Dipartimenti di prevenzione della Regione FVG.
  • Garantire le attività didattiche universitarie previste dagli ordinamenti dei corsi di laurea in Medicina e Chirurgia, Odontoiatria e Protesi Dentale, Farmacia, Fisioterapia, Infermieristica, Tecniche di Radiologia Medica per Immagini e Radioterapia, Tecniche di Laboratorio Biomedico e Logopedia.
  • Realizzare attività di ricerca clinica e di base nell'ambito dell'Epidemiologia ed Epidemiologia molecolare delle malattie infettive di interesse per la Sanità Pubblica, anche in collaborazione con altri Enti ed Istituzioni.
  • Collaborare alla stesura di linee guida per la prevenzione e diagnosi delle malattie da infezione.
  • Realizzare le attività previste nei piani di formazione aziendale e nelle convenzioni con ASUITs.
  • Contribuire alla valorizzazione, formazione e sviluppo delle competenze del personale.

La Struttura è sede aggregata della Scuola di Specializzazione in Igiene e Medicina Preventiva ed è centro di riferimento regionale per la diagnosi e la sorveglianza di:              

  • Influenza e virosi respiratorie maggiori (Influenza aviaria nell'uomo, SARS e MERS CoV)
  • Arbovirosi  comprese quelle di importazione
  • Morbillo, Rosolia e malattie infettive prevenibili con vaccino

Svolge inoltre attività di riferimento nella caratterizzazione molecolare mediante sequenziamento ed analisi filogenetica di agenti responsabili di epidemie in collaborazione con i Dipartimenti di Prevenzione della Regione FVG.  In particolare di agenti virali responsabili di gastroenteriti epidemiche come Rotavirus e Norovirus e di virus responsabili di episodi epidemici di epatiti a trasmissione fecale-orale e segnatamente di HAV e di HEV.
Tecniche molecolari (real time PCR e sequenziamento) vengono utilizzate anche per la quantificazione e la genotipizzazione di HIV, HBV e HCV per la determinazione dei profili di resistenza agli antivirali e per la caratterizzazione di ceppi batterici multiresistenti agli antibiotici come gli ESBL.

Contatti

telefono: 040 3785845

Indirizzo

via dell'Istria 65/1/
34137 Trieste (TS)
Laboratorio: IRCCS Burlo Garofolo - Palazzina laboratori - 4° piano
sulla mappa indicazioni stradali

Persone
ultima modifica: 8 ottobre 2018 Commenti / Suggerimenti