Struttura Complessa

Unità Clinica Operativa di Anatomia ed Istologia Patologica

Chi siamo

L'Unità Clinica Operativa di  Anatomia e Istologia Patologica dell'Azienda Sanitaria Universitaria Interata di Trieste, nata dalla fusione dell'Unità Clinica Operativa di Anatomia Patologica e dell'Unità Clinica Operativa di Citodiagnostica ed Istopatologia, ha come obiettivo fondamentale quello di fornire diagnosi accurate, tempestive e clinicamente utili basate sull'osservazione di reperti morfologici, cito-istologici, immunoistochimici e biomollecolari allestiti secondo procedure tecniche ottimali e certificate in linea con le più aggiornate evidenze scientifiche.
L'obiettivo che ci si propone è di ottenere la piena soddisfazione del Paziente e del  sanitario che richiede per l'Assistito le prestazioni del Servizio.

L'Unità Clinica Operativa costituisce l'unico punto di riferimento per la diagnostica cito-istopatologica dell'intera provincia di Trieste sia per quanto riguarda le strutture pubbliche (ASUITs e Burlo) sia per le attività relative agli screening regionali (cervice, mammella e colon-retto) della Provincia. Ciò permette un armonico prosieguo delle varie tappe diagnostiche, le correlazioni cito-istologiche ed un costante controllo di qualità dell'affidabilità diagnostica. Tutto ciò si traduce in un elevato standard di prestazione.

Infatti prestano servizio presso la Struttura alcuni  Patologi, universitari convenzionati ed ospedalieri, di consolidata esperienza, che nel corso della loro attività professionale hanno avuto modo di approfondire specifici settori dell'Anatomia Patologica (Diagnostica citopatologica clinica e degli screening, necroscopica, senologica, ginecologica, pleuropolmonare, immunoistochimica, ematooncologica e gastroenterologica).

Rientrano nel mandato della struttura:

  • Garantire le attività di prevenzione collegate ai programmi di screening oncologici attivi in regione (tumori del collo dell'utero, della mammella e del colon-retto), l'effettuazione dei riscontri autoptici a fini diagnostici, l'attività di diagnostica cito-istopatologica e biomolecolare, anche prognostico predittiva, in ambito oncologico e non oncologico. Tali attività si esplicano nella caratterizzazione delle lesioni in fase di diagnosi preoperatoria, nella citoassistenza al radiologo in corso di prelievi agoaspirati con guida strumentale, garantendo la valutazione rapida di adeguatezza del materiale prelevato, in fase intraoperatoria, in fase postoperatoria (compresa la stadiazione patologica e biomolecolare), nel follow-up e nel restaging anche attraverso biopsia liquida.
  • Garantire le attività didattiche universitarie rivolte agli studenti del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia, di Odontoiatria, in Tecniche di laboratorio biomedico e agli specializzandi delle diverse discipline in cui è coinvolta l'Anatomia Patologica.
  • Realizzare attività di ricerca clinica e traslazionale in collaborazione con centri di ricerca nazionali ed internazionali, con altre Aziende Sanitarie ed IRCCS, nonché con i parchi scientifici (Area di Ricerca e Sincrotrone e SISSA).
  • Realizzare le attività previste nei piani di formazione aziendale e nelle convenzioni con ASUITs.
  • Contribuire alla valorizzazione, formazione e sviluppo delle competenze del personale.
  • La Struttura è sede aggregata della Scuola di Specializzazione in Anatomia Patologica e di riferimento dei tirocini pratici delle attività di Anatomia patologica sia del Corso di Laurea di Medicina e Chirurgia che del Corso di Laurea Interateneo in Tecniche di Laboratorio Biomedico.
Contatti

telefono: 040 3996220
fax: 040 3996241

Indirizzo

Strada di Fiume 447
34149 Trieste (TS)
Palazzina Anatomia Patologica
sulla mappa indicazioni stradali

Persone
ultima modifica: 9 ottobre 2018 Commenti / Suggerimenti