Struttura Complessa

Nefrologia e Dialisi

Ambulatorio pazienti esterni e Day Hospital

Caratteristiche generali

La struttura è dotata di due ambulatori, ubicati uno presso l’Ospedale di Cattinara e l’altro presso l’Ospedale Maggiore. A questi ambulatori afferiscono tutte le persone con malattie renali che non presentino complicanze acute e che non siano in trattamento emodialitico o in dialisi peritoneale (i pazienti sottoposti a dialisi sono seguiti direttamente dai centri cui essi afferiscono).
Negli ambulatori viene svolta ormai larga parte della diagnostica e anche della terapia delle nefropatie. Il day hospital è essenzialmente dedicato alle terapie ambulatoriali più complesse, come per esempio la somministrazione di cicli di steroidi e di altri immunosoppressori per la cura  delle glomerulonefriti primitive e secondarie.
Negli ambulatori vengono anche adottati tutti i provvedimenti farmacologici e dietetici volti  a rallentare la progressione del danno renale e a prevenire o curare le complicanze dell’insufficienza renale (in particolare le complicanze cardiocircolatorie, sempre associate).
In base al ruolo operativo dei medici di reparto, alle loro inclinazioni culturali e all’esperienza clinica maturata dai singoli, gli ambulatori sono anche organizzati per settori ultraspecialistici, come per la diagnostica e la cura della nefropatia diabetica, delle malattie vascolari dei reni, delle glomerulonefriti primitive e secondarie, e della calcolosi renale.

Struttura ed attività

Le visite avvengono in un ambulatorio situato nella zona degli studi medici all’8° piano della torre chirurgica dell’Ospedale di Cattinara e in due ambulatori annessi al centro dialisi dell’Ospedale Maggiore.
Il numero dei pazienti seguiti regolarmente negli ambulatori è pari a circa 2500 unità ed il numero delle visite assomma a circa 3000 all’anno. Ogni anno si presentano agli ambulatori oltre 500 nuovi pazienti

torna su

Organizzazione ed accesso

Nella struttura operano esclusivamente medici nefrologi e tutti contribuiscono alle visite ambulatori secondo un programma orario preordinato. Come riportato in precedenza, ove possibile, i pazienti vengono indirizzati specificamente ai diversi medici in modo da assicurare ad ogni paziente il servizio tecnicamente più appropriato.
La gestione delle prenotazioni, accolte in primo luogo presso il CUP ed eventualmente nella struttura, è fatta secondo criteri di priorità clinica (codici di priorità).
Per facilitare l’accesso dei pazienti all’ambulatorio, la struttura dispone di materiale informativo cartaceo ed elettronico

torna su
ultima modifica: 11 gennaio 2019 Commenti / Suggerimenti