Struttura Complessa

Clinica Oculistica

Ambulatorio di chirurgia della cataratta, del glaucoma e della cornea

Sede
Ospedale Maggiore - Polo Tecnologico 2° piano

Orari
Da lunedì a venerdì dalle ore 7:30 alle ore 14:30

Responsabile
Prof. Daniele Tognetto

Destinatari
Pazienti affetti da cataratta, da glaucoma e da patologie corneali che richiedano il trattamento chirurgico.

Modalità di prenotazione
Gli appuntamenti per gli interventi vengono fissati presso la Stanza n. 3 - Moduli preoperatori (è necessaria la richiesta compilata da uno specialista oculista).

Accesso
La chirurgia della cataratta viene eseguita in regime ambulatoriale, con ingresso alle ore 7 del mattino e dimissione nel primo pomeriggio. Essa è preceduta da una serie di esami atti a valutare lo stato di salute generale ed oculare del paziente, compresa una visita anestesiologica pre-operatoria. Il giorno successivo all'intervento viene eseguito un controllo di routine dopo il quale i pazienti verranno reindirizzati all'oculista curante. In alcuni casi. Per la delicatezza del caso clinico, potranno ritenersi necessari ulteriori controlli presso la struttura ospedaliera. I pazienti con gravi difficoltà di deambulazione o con problemi di salute che controindichino la chirurgia ambulatoriale, possono eventualmente essere ricoverati.

Attività
La chirurgia della cataratta si avvale delle più moderne tecniche di facoemulsificazione, con microincisione ed impianto di cristallino artificiale (IOL). Il laser a femtosecondi viene impiegato nei casi indicati e in casi selezionati possono essere impiantati cristallini artificiali con correzione cilindrica per l'astigmatismo o multifocale. Nei casi che lo richiedano è possibile eseguire la chirurgia ricostruttiva dell'iride o l'impianto di iride artificiale. La chirurgia combinata viene eseguita qualora la chirurgia della cataratta debba essere associata a chirurgia della retina, della cornea o del glaucoma. La chirurgia del glaucoma prevede l'esecuzione di interventi filtranti (trabeculectomia, sclerectomia profonda) o non filtranti (canaloplastica) o con impianto di dispositivi drenanti o valvolari. La chirurgia della cornea viene eseguita qualora siano necessari interventi di cheratoplastica perforante, lamellare ed endoteliale.


Prestazioni erogate:
1) Visite ed esami preoperatori (ECG, visita anestesiologica, esami ematochimici, ecobiometria, conta cellule endoteliali e gli esami he verranno ritenuti necessari dopo la valutazione oftalmologica).
2) Interventi di chirurgia della cataratta, dell'iride, eventualmente in associazione a chirurgia combinata.
3) Interventi di chirurgia del glaucoma.
4) Interventi di chirurgia della cornea.

ultima modifica: 16 gennaio 2019 Commenti / Suggerimenti