Struttura Complessa

Cardiologia

Ambulatorio Pace-Maker e Defibrillatori

Sede
Ospedale di Cattinara - Via Pietro Valdoni 7 - Trieste
Polo Cardiologico - pianoterra

Orario e contatti
da lunedì a venerdì  8:30 - 13:30  (telefonare preferibilmente 12:00 -13:00)
      - lunedì e venerdì  8:15 - 9:15  per rimozione suture;
      - lunedì, mercoledì, giovedì, venerdì  8:45 - 13:00 per controllo Pace-maker;
      - martedì  8:45 - 13:00 per  controllo Defibrillatori (ICD) - dispositivi di Resincronizzazione (CRT).
Tel. 040 3994828;  040 3994832
Fax 040 3994878

L'Ambulatorio Pace-maker si rivolge a pazienti che siano stati sottoposti ad impianto di Pace-maker o Defibrillatore automatico presso la Struttura Complessa Cardiologia o in altre Strutture regionali o extraregionali. I professionisti Infermieri e Medici che in esso operano possiedono una competenza specialistica in aritmologia ed elettrofisiologia oltre che una profonda conoscenza dei dispositivi impiantati e dei programmatori.
Ad ogni controllo viene programmata la visita successiva. La data e l'ora dell'appuntamento vengono segnate su un'agenda dedicata e chiaramente indicate nel referto sempre consegnato al paziente a fine visita.
In caso di necessità di visita non programmata, il paziente può accedere all'Ambulatorio mediante richiesta scritta per Controllo Pacemaker (cod. 89.48.1) del Medico curante (indirizzata all'Ambulatorio Pace-maker della Struttura Complessa Cardiologia, Ospedale di Cattinara), sempre previo contatto telefonico diretto.
Ogni anno vengono eseguiti circa 3500 controlli Pace-maker/anno e circa 800 controlli di Defibrillatori e dispositivi di resincronizzazione.
Da alcuni anni è stata introdotta la possibilità di eseguire il controllo di alcuni dispositivi in “remoto”: i pazienti dotati di tali dispositivi vengono adeguatamente informati e forniti di trasmettitore che invia via internet i dati all’Ambulatorio secondo scadenze programmate o in caso di eventi particolari (allarmi o interventi da parte del  dispositivo, sintomi del paziente).
Ogni giorno vengono inoltre controllati eventuali “alert” (notifica di allarmi) inviati automaticamente dai dispositivi wireless.

Quasi tutti i defibrillatori ed i dispositivi di resincronizzazione sono attualmente in grado di inviare i dati in remoto.
Nella fascia oraria di attività dell’ambulatorio è possibile contattare gli operatori.

Volume attività
Gestione dell’Ambulatorio Pacemaker e Defibrillatori

ultima modifica: 6 dicembre 2018 Commenti / Suggerimenti